lunedì 28 luglio 2008

Togliamo il 9 a Henry.


Avevo voglia di vedermi una partita del Barça, mi sono guardata la sfida contro il Dundee carica di aspettative ma sono rimasta abbastanza delusa, lo so che è presto per dare giudizi ma le prime sensazioni non sono completamente positive. Nel primo tempo ho rischiato di addormentarmi, lo so che è una partita della pretemporada per cui manca ritmo, i giocatori non sono ancora in forma e i nuovi acquisti devono adattarsi, ma più che una partita di una squadra che tra meno di un mese deve giocare il preliminare di Champions mi è sembrata una sfida tra scapoli e ammogliati.

La coppia Henry-Bojan su cui Guardiola vorrebbe puntare non ha mordente e neanche profondità, il francese ha fatto vedere che nulla è cambiato dall’anno scorso, si è mangiato un’occasione grandiosa, ne ha ciccata un’altra e solo alla terza occasione è riuscito a beffare il portiere avversario. Lo ripeto già da tempo, non possono essere loro la coppia del futuro del Barça.

Nel secondo tempo Guardiola ha cambiato tutta la squadra e con Messi è stata tutta un’altra storia, l’argentino ha una marcia in più, sembra molto più in forma del resto della squadra, ha mostrato la sua classe e segnato una tripletta. Buona la sua sintonia con Alves molto positiva quella con Eto’o. La coppia Messi-Eto’o è stata più aggressiva e ha fatto vedere buone cose, si conoscono, si sono cercati e trovati, fin qui tutto bene. Il problema è che nel preliminare di Champions forse non vedremo nessuno dei due. Tra i nuovi acquisti mi è piaciuto Alves, ho visto poco Keita e Cáceres, cavolo, mi sembra un clone di Ramos!

In generale ho visto qualche piccola miglioria (han provato a pressare davanti) rispetto all’anno passato ma non ho visto grandi differenze. Il Barça ha fatto bella figura grazie alle ottime qualità dei singoli: Messi, Eto’o e Alves su tutti, ma attenzione non dobbiamo ricadere nell’errore del’anno scorso: bisogna puntare sul collettivo, sulla squadra mica sul singolo. Su questo punto Pep deve lavorare a fondo e in fretta perché dietro l’angolo c’è la sfida di Champions.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

parole sante. se è vero che c'è un offerta del Manchester Utd... mi offro io di portarlo in spalla fino a Manchester. tenere Eto'o e comprare un buon panchinaro tipo Zigic.

KUBALA

p.s. scusa se passo poco da qui ma sto incasinatissimo. mercoledì parto per un viaggetto in baviera, ci vediamo per l'8 agosto.

Edo14 ha detto...

Grazie per le belle parole che hai lasciato sul mio blog, fa piacere vedere che molta gente è affezionata alla filosofia dell'Athletic anche se non lo tifa. Purtroppo Macua ci sta per svegliare bruscamente dal sogno, ma vedrai che lotteremo con tutte le nostre forze. Un abbraccio.

Anonimo ha detto...

ciao Edo, è da un bel po' che non ci si sente. tutto ok?
KUBALA

ape ha detto...

@kubala
Voglio credere con tutta me stessa a questa notizia, sarebbe fantastico riuscire a vendere Henry. In un solo colpo ci sbarazziamo del francese e la smettiamo con il tormentone del 9, perché in questo modo ci teniamo Eto’o che avrà tantissimi difetti ma, in attacco, da molte più garanzie rispetto al francese. Mi sembra la soluzione perfetta, usiamo i soldi ottenuti con la vendita di Henry per investirli in un panchinaro, Zigic? Non lo conosco ma mi fido delle tue conoscenze.

Se tu ti offri di portarlo a Manchester io offro da bere!!

Buone vacanze!!Ci sentiamo al tuo ritorno, tanto io ad agosto ci sono sempre.

@edo

Ti ho scritto perché ti capisco, ero affezionata alla filosofia dell’Athletic, la maglia senza scritte è (era) un valore aggiunto, in un’epoca in cui la pubblicità è ovunque voi eravate una voce fuori dal coro, un bell’esempio da seguire non da distruggere per qualche milione in più!

Ti capisco perché io non sopporto il baffo della nike sulla maglia del Barça, alla pubblicità dell’Unicef mi sono abituata ma sinceramente, rimpiango la maglia blaugrana pura e semplice.

Son contenta che lotterete con tutte le vostre forze. Un abbraccio.

Edo14 ha detto...

Ciao Kub, insomma, sta storia della maglia mi ha rovinato l'estate...tu tutto ok? passa ogni tanto dal blog, sul tuo non riesco a commentare, così ci salutiamo e facciamo due chiacchiere.

Ape: ti ringrazio ancora per l'appoggio e ricambio l'abbraccio. Ho aggiunto il tuo blog ai mie link, spero non ti dispiaccia. Ciao!