domenica 2 novembre 2008

Anche sotto la pioggia.


Ieri sera a causa delle condizioni improponibili del campo della Rosaleda si è vista una strana partita del Barça, fatta di passaggi lunghi a scavalcare il centrocampo senza stare tanto lì a far girare il pallone con tanti tocchi e passaggi rapidi.
Ieri ho visto il Barça che si è adattato velocemente a giocare in un allegro campetto dell’oratorio paludoso, dove la palla poteva fermarsi come prendere strane accelerazioni o deviare casualmente, insomma era come giocare con il supertele che non andava mai dove volevi.

I blaugrana non hanno potuto mantenere il loro classico stile di gioco ma non la voglia di fare gol, apre la serata Xavi con una deliziosa punizione, raddoppia Messi in un momento in cui era riuscito ad addomesticare la palla, si ripete Xavi e chiude i conti Alves sempre su punizione.
Nel mentre incassiamo un gol in una giocata piuttosto casuale e aiutata da uno svarione di Piqué, a me questo giocatore piace poco, in tutte le partite fa sempre un erroraccio clamoroso, come non mi piace Puyol quando gioca come laterale sinistro, non è proprio il suo ruolo, anche se sputa l’anima come al solito. Mi sono invece piaciuti gli autori dei gol e Touré per come si è adattato allo stile della partita.

La vittoria di oggi, anche se non spettacolare vale molto, soprattutto a livello psicologico, perché i blaugrana hanno dimostrato di avere fame di vittorie, sono scesi in campo con mentalità vincente, non hanno mai abbassato la guardia e hanno ottenuto quello che volevano per i meriti di tutta la squadra più che per le giocate dei singoli, hanno corso,lottato e lavorato tutti assieme. Guardiola deve aver lavorato molto su questo aspetto e ciò mi rallegra.

Notizie sparse: se fossi stata al posto di Pep dopo il primo tempo avrei tolto Messi perchè avevo troppo paura che si facesse male, dopo tutti gli infortuni che ha avuto sono molto protettiva nei confronti dell'argentino!

Non avrei mai sostituito Iniesta con Henry...ieri ho visto per la prima volta Andrés incavolato per una sostituzione, non credevo che anche lui potesse arrabbiarsi!!
Ma Marquez ha toccato qualche pallone ieri sera??

Il Barça vince la decima partita consecutiva e si posiziona al primo posto in attesa di ciò che succederà stasera e grazie alla sconfitta del Valencia.

2 commenti:

ilmuro ha detto...

Ah,ah,ah, le traiettorie imprevedibili del supertele, quanti ricordi! Mitica Ape.
Non ho visto la partita perché in contemporanea trasmettevano Australia-Nuova Zelanda e sai bene che il rugby è il mio sport preferito.

ape ha detto...

Grazie.
Ho visto gli ultimi 5 minuti di Australia-Nuova Zelanda e per una volta ho visto i giocatori del Barça molto più fangosi rispetto ai rudi giocatori di rugby!! Però a livello di ferite non ci siamo ancora…
forza All Blacks.