giovedì 4 settembre 2008

Bisogna adattarsi.


“En el Barça no se verá al Alves del Sevilla, ya que aquí me piden otras cosas, y los nuevos jugadores nos tenemos que adaptar al equipo”.

Ho appena sentito le dichiarazione di Alves, le trovo sconcertanti e un po' mi preoccupano.
Ho una sempre più dubbi su come è stata condotta questa campagna acquisti.
Perché comprare un giocatore fenomenale sulla fascia destra con scarse capacità difensive ma bravo in attacco, per farlo giocare in un’altra maniera?
Che senso ha comprare un terzino atipico per farlo giocare come un normalissimo terzino? A questo punto non era meglio comprare un altro giocatore con caratteristiche più adattabili al modulo del Barça?
Perché sono i giocatori che si devono adattare al nostro benedetto sistema e non si può fare l’incontrario, cioè adattare il sistema alle caratteristiche del giocatore?

Se facciamo giocare gli stessi giocatori della passata stagione, se teniamo immutato il 4-3-3 e chiediamo ai giocatori di adattarsi al nostro sistema a rischio di perdere le loro qualità, dove andremo a finire?

7 commenti:

Sílvia ha detto...

Ciao il barcelonista!
Questo inizia male. Il "raritas" di dimostrazioni di Alves, il permesso di Eto´o, le purificazioni nei costi esecutivi del club... In breve, la pazienza e continuare incoraggiare alla nostra squadra.
I saluti da Barcellona.
Il Sílvia (ho un blog coscienzioso al Barça. Lei l'abbandono l'indicazione da se visita i esso.ringrazia)
http://foroazulgranablaugrana.blogspot.com

Sito ha detto...

Me gustan mucho las palabras de Vázque Montalbán que has colocado en el blog. Alves rendirá.

alex ha detto...

Lo que no tiene mucho sentido es fichar a un gran lateral ofensivo por 30 millones y poner un interior derecho como Xavi que no le va a hacer ninguna cobertura.

ape ha detto...

@silvia
¡Bienvenida! Te añado a mis links.

@sito
Alves rendirá,claro, pero preocupan sus declaraciones.

@alex
Si es verdad, otra cosa que no tiene sentido es fichar a Alves y tener Abidal como lateral izquierdo ¿no habría sido la solución haber vendido al francés y traer un jugador con
más ganas de jugar?

Sílvia ha detto...

Ciao il barcelonista!
I ringraziamenti mi aggiungendo nel suo elenco di maglie. Faccio la stessa cosa. All'oir le parole di Alves tutto conveniamo di quelli di Henry. Andare la maniera iniziare! Ciò aspetto è solo un problema di traduzione.
i saluti da Barcellona.
Il Sílvia
(amo il suo blog. La continuo)!

ape ha detto...

@silvia

Si, las declaraciones de Alves estan muy parecidas a las de Henry en la pasada campaña, pero no creo que Alves jugará tan mal como lo hizo Henry en su primero año blaugrana.

Gracias por el link, pasaré en tu blog, y tranquila, puedes escribir en castellano que te entiendo perfectamente. Saludos.

CristianPulina ha detto...

Con il tempo sono sicuro che si vedremo il Alves del Siviglia. Davanti al Numancia non é stato perche Messi non ha fatto bene le cose, ma con il tempo sono convinto che lui sará quello che giocaba nel Siviglia, e forse meglio.